Top News

RESI S.p.A | Reti 5G private per un’accelerazione all’industria 4.0

Reti 5G private per un’accelerazione all’industria 4.0

È arrivata la nuova generazione di connessioni wireless: il 5G ha il potere di supportare simultaneamente un numero incredibile di connessioni migliorandone la velocità, la latenza, l'affidabilità e il consumo energetico dei dispositivi IoT. Il mondo in 5G sarà iperconnesso.

C'è stata una crescente espansione dell'Internet of Things sempre in più aree di business, e anche se fino a poco tempo fa il focus principale delle reti mobili era sui servizi orientati al consumatore, c'è stato un crescente riconoscimento che le reti possono ora essere utilizzate più ampiamente per servizi aziendali in particolare quando sono richiesti il monitoraggio IoT, l’analisi dei big data, l'intelligenza artificiale e l'edge computing. Si stima che le aziende utilizzeranno il 54% delle connessioni IoT cellulari entro il 2025. (GSMA Intelligence)  

Il lancio della rete 5G, e le sue capacità, supportano la fornitura di reti private - che forniscono risorse specifiche dalla rete mobile pubblica per l'impresa - in modo sempre più efficace, basandosi sui successi delle aziende che hanno implementato tali reti.

I benefici delle reti private 5G

Le reti private 5G, fornite attraverso tecnologie mobili, offrono:

  • Sicurezza: l'implementazione della rete privata 5G dovrebbe essere abbracciata da un gran numero di industrie perché fornisce una connessione molto più sicura. Questo rappresenta un enorme vantaggio per le aziende che gestiscono dati e informazioni sensibili.
  • Flessibilità dei servizi wireless: con l'introduzione della rete privata, le spese infrastrutturali associate alla tecnologia cablata saranno tagliate. Anche l'aspetto wireless è molto vantaggioso in un'epoca sempre “più mobile” in cui il business non è più confinato in un solo luogo.
  • Supervisione: insieme al potenziamento della sicurezza garantita dalla rete privata, le aziende sono in grado di controllare diversi aspetti come le risorse e la priorità dei dispositivi critici.
  • Slicing della rete: il 5G crea più reti virtuali (network slicing) che possono essere adattate per ogni specifico scopo. Lo slicing permette l'ottimizzazione per le esigenze specifiche dell'utente all'interno della rete.
  • Bassa latenza: l’aumento dell’uso della robotica, e di dispositivi IoT in tutti i settori, richiede una minore latenza per una migliore comunicazione tra i dispositivi (URLLC – Ultra-reliable and Low Latency Communications).
  • Banda ultralarga: oltre una latenza minore, la disponibilità di una banda ultralarga permette una trasmissione di una mole di dati più grande e significativamente più veloce, necessari soprattutto per fornire molteplici servizi simultaneamente (mMTC – massive Machine Type Communication).
  • Connettività senza soluzione di continuità: la rete privata 5G si adatta bene alle applicazioni industriali per un flusso di lavoro senza interruzioni.

Ambiti di applicazione e casi d'uso nell'Industria 4.0

Il 5G ha una vasta gamma di applicazioni (sanità, produzione, logistica, città intelligenti, agricoltura e turismo), ma il denominatore comune è che permetterà a enormi quantità di informazioni in formato digitale (audio, video, immagini, ecc.) di viaggiare ed essere scambiate molto rapidamente su lunghe distanze, consentendo attività che altrimenti richiederebbero grandi quantità di risorse fisiche.

Ad esempio, nel campo della sanità le connessioni ultraveloci sosterranno le attività dei chirurghi robot e dei medici chiamati a diagnosticare o operare un paziente a distanza. Anche la manutenzione degli impianti industriali, o delle piattaforme petrolifere, seguirà questo filone. I veicoli a guida automatica sono un'altra espressione di ciò che la tecnologia mobile di quinta generazione porterà: la comunicazione da macchina a macchina, e la comunicazione tra auto e sensori sulla strada avverrà in tempo reale, rendendo più facile per i sistemi che guidano le quattro ruote senza conducente fare il loro lavoro. Infine, sensori, telecamere e dispositivi IoT cambieranno il volto di impianti di produzione, porti e magazzini, comunicando in modo integrato su un'unica infrastruttura di rete intelligente, che è in grado di sfruttare le prestazioni del 5G.

Vediamo dove entrano in gioco le reti 5G private esplorando alcuni casi d'uso tipicamente discussi:

  • Automazione flessibile
  • Gestione della forza lavoro
  • Gestione del rischio
  • Consapevolezza situazionale real-time
  • Manutenzione predittiva
  • Ottimizzazione dei processi, macchine e sistemi
  • Monitoraggio e controllo remoto della produzione
  • Salute e sicurezza dei lavoratori (con AR/VR o voice push-to-talk)

Questi casi d'uso hanno bisogno di alti livelli di prestazioni di rete, combinati con capacità di gestione dei dati, affidabilità, qualità del servizio (QoS), latenza, sicurezza e copertura flessibile.